Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare | Condizioni di vendita | Privacy
Ricerca avanzata » Login | Registrazione
Homepage
Novità
Libri
Riviste
Argomenti
In uscita
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici

Newsletter
Iscrivendoti alla mailing list di Spirali, sarai sempre informato sulle novità editoriali e sulle attività promosse dalla casa editrice.


Archivio newsletter

Feed RSS
Cosa sono?

Agenda
Atom Atom
Atom RSS

In uscita
Atom Atom
Atom RSS

Novità

Atom Atom
Atom RSS

Promozioni

Atom Atom
Atom RSS



Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


Boris Nemtsov
 
Boris Nemtsov
 
Boris Nemtsov (Soči, 1959)

b-nemtsov.livejournal.com

Pdf Stampa Biografia

Politico e scienziato russo, già ministro e braccio destro di Eltsyn, co-fondatore, con Irina Chakamada e Sergej Kirenko del partito "Unione delle forze liberali", porta avanti, da diversi anni, un aspro dibattito contro Putin e i suoi uomini. Nemtsov nasce a Soči, sul mar Nero, nel 1959. Nel 1981 si laurea alla facoltà di radiofisica Lobačevskij, nella prestigiosa università statale di Gorkij. Entra a far parte di diversi istituti accademici, occupandosi di ricerche intorno alla fisica, all'acustica, all'idrodinamica.

Nel 1990 incomincia la sua carriera politica, e viene eletto deputato della RSFSR, la repubblica socialista federativa sovietica. Nel 1991, viene eletto vicepresidente e poi governatore della regione di Nižnij Novgorod. Nel 1993 Nemtsov entra a far parte del consiglio federale, supportato dai gruppi "La scelta russa" e "Jabloko", i principali partiti liberali della Russia. Dal 1997 al 1998 è stato vicegovernatore di Russia, con il compito speciale di risanare il settore energetico. Nel 2004 entra nel consiglio del "Comitato 2008. La scelta libera". Dello stesso anno, il famoso appello, pubblicato sulla "Nezavisimaja gazeta" ("Il giornale indipendente"), contro Putin e a favore della libertà civile. Il 25 novembre del 2007 è stato arrestato durante una manifestazione pacifica di protesta contro Putin, per essere rilasciato il giorno dopo. All'attività politica e di lotta per la libertà e per i diritti civili, ha affiancato quella scientifica e di ricerca, pubblicando diversi scritti e trattati. Tra gli ultimi suoi scritti i due volumi pubblicati con Spirali: L'inafferrabile Russia. Confessione di un ribelle (pubblicato nel 2007 con la casa editrice russa Il partigiano bielorusso) e Disastro Putin. Libertà e democrazia in Russia.

Ha pubblicato con Spirali:
Disastro Putin. Libertà e democrazia in Russia (2009)
L'inafferrabile Russia. Confessione di un ribelle (2008)

Echi dal Web
Russia: sequestrate centomila copie libro critico su Putin (da iltempo.ilsole24ore.com)
Russia: sequestrate centomila copie libro critico su Putin (da ilsecoloxix.it)
Riot Police Complain Of Corruption As Demonstrations Rock Russia
(da rferl.org)
Russia, decine di arresti durante una manifestazione per i diritti civili (da euronews.net)
Russia, Polizia scioglie manifestazioni a Mosca e San Pietroburgo (da notizie.tiscali.it)
Eliminare "Dio" dall’inno nazionale. I comunisti russi contro Putin e il patriarcato (dal sito asianews.it)
Study Says Roads Perfect Example of Corruption (dal sito times.spb.ru)
War Clouds in the Caucasus (dal sito wsj.com)
Nubi di guerra sul Caucaso: la strategia fallimentare di Vladimir Putin (dal sito loccidentale.it)
Boris Nemtsov: "Dictators are incapable of cooperation" (dal sito www.robertamsterdam.com)
Boris Nemtsov: KGB colonel offered apology for provocation (dal sito www.charter97.org)
Exclusive Interview with Boris Nemtsov (dal sito www.robertamsterdam.com)
Disastro Putin. Libertà e democrazia in Russia (dal sito agenziaradicale.com)
Intervista a Boris Nemtsov (dal sito loccidentale.it)
Disastro Putin. Libertà e democrazia in Russia (dal sito net.essenzialeonline.it)
Il presidente Barack Obama incontra Boris Nemtsov (dal sito del magazine www.newsweek.it)
L'ultima sfida di Boris il ribelle nemico di Putin (dal sito Repubblica.it)
Echi di stampa