Spirali Homepage
Chi siamo | Dove siamo | Rassegna stampa | Network | Rights | Come acquistare | Condizioni di vendita | Privacy
Ricerca avanzata » Login | Registrazione
Homepage
Novità
Libri
Riviste
Argomenti
In uscita
Autori
Agenda

Multimedia
Siti amici

Newsletter
Iscrivendoti alla mailing list di Spirali, sarai sempre informato sulle novità editoriali e sulle attività promosse dalla casa editrice.


Archivio newsletter

Feed RSS
Cosa sono?

Agenda
Atom Atom
Atom RSS

In uscita
Atom Atom
Atom RSS

Novità

Atom Atom
Atom RSS

Promozioni

Atom Atom
Atom RSS



Puoi trovarci anche su

anobii

Facebook

Youtube

Twitter


Lettera all'Eccellentissima Corte di Appello. A proposito di un verdetto
Armando Verdiglione
Lettera all'Eccellentissima Corte di Appello. A proposito di un verdetto
Aggiungi alla wishlist
Anno: 1987
Pagine: 140
Prezzo: € 10,33
Dimensioni: cm 13,5x21,0
Legatura: brossura

Collana: l'alingua
ISBN: 8877701927

Estratto del libro
Poiché in questi due anni non ho avuto modo né di difendermi né di esprimermi, poiché è stata criminalizzata la mia parola e in seguito vietata, poiché intendo fornire il mio apporto per una testimonianza in un itinerario di verità che respinge il vittimismo, scrivo, scommettendo sull'intelligenza, questa all'eccellentissima corte di appello. E già per precisare che la parola, l'inconscio e il transfert non possono processarsi se s'instaura una condizione d'ascolto. Per due anni non mi sono riconosciuto affatto in questo processo. Sono stato cercato dove non mi trovavo. Creando un personaggio che non mi riguardava. Giungendo all'estremo malinteso. Accrescendo, per dir così, l'enigma, anziché toglierlo.
Quarta di copertina
Poiché in questi due anni non ho avuto modo né di difendermi né di esprimermi, poiché è stata criminalizzata la mia parola e in seguito vietata, poiché intendo fornire il mio apporto per una testimonianza in un itinerario di verità che respinge il vittimismo, scrivo questa lettera all'eccellentissima corte di appello scommettendo sull'intelligenza. E già per precisare che la parola, l'inconscio e il transfert non possono processarsi se s'instaura una condizione di ascolto. Per due anni non mi sono riconosciuto affatto in questo processo. Sono stato cercato dove non mi trovavo. Creando un personaggio che non mi riguardava, Giungendo all'estremo malinteso. Accrescendo, per dir così, l'enigma anziché toglierlo.
Vuoi condividere questo libro sul tuo sito/blog?
Usa il nostro Widget!


Copia il codice da inserire nel tuo sito/blog

Altri libri dello stesso autore


276 pagine, € 15,49

302 pagine, € 15,49

852 pagine, € 28,00
» Tutti i libri dello stesso autore